anti age

I trattamenti anti-invecchiamento per una pelle perfetta

Investire in sé stessi è sempre una grande idea, quindi non aspettare più se state cercando di ringiovanire la vostra figura, il tempo che passa diventa un problema. Ci sono molte tendenze estetiche che sono destinate ad essere popolari nel presente e nell’immediato futuro, trattamenti estetici che vanno per la maggiore e che meritano senz’altro un approfondimento.

Le procedure non chirurgiche continuano a crescere

I trattamenti non chirurgici sono destinati a continuare ad aumentare di popolarità nel 2018, soprattutto con lo sviluppo di nuove e migliori tecnologie. Dal congelamento dei grassi alla sagomatura del corpo, le procedure non invasive consentono di modellare, sollevare e stringere la pelle senza dover passare sotto il coltello, una soluzione che potrebbe non essere per tutti.

Filler sono più popolari che mai

Ancora i filler sono rimasti molto popolari in questo periodo. Al contrario, che si tratti di filler labiali o sulla cute, è chiaro che questa tendenza è destinata a rimanere e a continuare a crescere. I filler possono facilmente aiutarvi a ottenere la forma che desiderate – vedendo una nuova figura di fronte allo specchio. Il filler conferisce un aspetto più levigato, fresco, giovane e soprattutto elastico. La pelle tende a perdere tonicità sia per il passare dell’età, sia per fattori esterni, come gli agenti chimici e atmosferici che vengono a contatto con essa.

I trattamenti anti-age al viso più originali e moderni prevedono oltre all’acido ialuronico, usato in ogni centro benessere, anche il caviale. Per i clienti più esigenti.

Sbarazzarsi delle rughe prima ancora che appaiano: sì o no al botox?

Per molte giovani donne, la prevenzione è importante. Invece di aspettare che le linee e le rughe si manifestino, ricorrono al botox prima che facciano la loro comparsa. Le neurotossine presenti nel botox aiutano a prevenire la loro formazione, in quanto rilassano i muscoli che possono piegare la pelle, permettendo di mantenere un bagliore giovanile più a lungo. Che il botox sia un evergreen lo dimostrano i dati, ma quanti sono veramente disposti a farlo? Andare in un centro estetico per curare le informazioni e fare maschere comunque rallenta i processi di invecchiamento.

Sulla salute della pelle incidono molti fattori: una medicina fai da te preventiva è possibile. Nei fattori di invecchiamento sicuramente le cattive abitudini alimentari: una cucina troppo grassa, che favorisce i grassi trans. L’abitudine ai vizi malsani, come il fumo e l’alcol. Malattie organiche a carico del fegato o del pancreas si ripercuotono sull’aspetto della pelle, così come le malattie autoimmuni che spesso danno luogo a fenomeni di arrossamento e irritazione. Anche la sedentarietà e l’utilizzo di prodotti chimici non proprio di qualità possono comportare un aspetto deteriore, così come la cattiva idratazione o l’esagerata esposizione al sole, che genera macchie, nevi e increspature sempre più evidenti.

A ricorrere ai trattamenti di bellezza anti-invecchiamento sono anche gli uomini, che non lesinano affatto quando si tratta di sembrare più giovani, se le tasche lo permettono. Microdermoabrasioni consentono di esfoliare la pelle, levando le impurità dovute alle cellule morte in superficie.

Acne, eritemi e arrossamenti

Visto che si stima che l’80% delle persone di età compresa tra 11-30 ogni anno sono colpiti dall’acne, non è sorprendente che i trattamenti in questo ambito continuino ad aumentare di popolarità. Idem per le dermatiti e i rossori dovuti a infezioni da funghi e batteri.

(Visited 20 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *