microblanding

Definizione, consigli e costi del Microblading

Il microblading è la tecnica di trucco semipermanente più in voga del momento, che aiuta tantissime donne ad avere sopracciglia sempre ben definite e perfette. Bisogna però saper scegliere dove farlo, in centri estetici adatti e professionali con un personale adeguato, come si può trovare nel centro AJ SORELLE, che sfrutti una strumentazione seria e professionale e prodotti di qualità.

Microblading: dove e come

La tecnica di trucco semipermanente per le sopracciglia, ovvero il microblading, si effettua in uno studio adibito professionale, e l’operatore (o operatrice) deve essere un dermopigmentista certificato e qualificato.

Inutile dire che l’ambiente deve avere rispetto di tutte le norme igieniche e sanitarie e vigenti, e che l’operatore professionista per essere tale deve aver conseguito una formazione specifica (in tal senso, fate delle ricerche accertandovi che abbia esperienza perché ne va del vostro volto).

Il disegno delle vostre “nuove” sopracciglia si studia insieme al professionista il quale, dopo un colloquio per conoscersi, spiegherà la tecnica del microblading proponendo la soluzione ideale basandosi sulla vostra arcata e sulla vostra faccia.

L’infoltimento con il microblading ha lo scopo di dare più personalità al volto e per questo motivo è fondamentale che ogni cosa vi sia chiara dall’inizio, e che siate sempre certe di volervi sottoporre a questa tecnica.

L’operatore creerà un disegno studiato apposta per le forme e la fisicità della vostra faccia, e chiaramente tenendo conto delle sopracciglia naturali. Se la proposta dell’operatrice vi piace e decidete di sottoporvi al microblading vi verrà applicata della crema per l’anestesia.

Dovete sempre accertarvi che il materiale usato sia sterilizzato e che chi vi opera il trattamento abbia indosso dei guanti. Infatti, vista la somiglianza con il tatuaggio è fondamentale che seguiate questi suggerimenti per evitare spiacevoli conseguenze.

Inoltre, quando passa un mese dalla prima seduta si deve effettuare un controllo e un trattamento di ritocco per perfezionare quanto iniziato. Poi il numero delle sedute varia a seconda della vostra pelle e della vostra età.

Alcuni consigli e controindicazioni del microblading

Un primo suggerimento per approcciarvi alla tecnica del microblading è quello di fare una maschera viso circa un mesetto prima in modo da pulire bene il volto togliendo le cellule morte in eccesso.

Il periodo più indicato per sottoporvi al microblading è sicuramente quello compreso tra i mesi di ottobre e marzo, mentre sono assolutamente sconsigliati i mesi estivi. Inoltre, prima di iniziare il trattamento vi consigliamo di non assumere anticoagulanti, aspirina, alcolici o altri prodotti che assottigliano la pelle e facilitano i processi di sanguinamento.

Per rendere le sopracciglia più folte con il microblading dovete sottoporvi a più sedute, alla fine delle quali è molto probabile che si presentino effetti come arrossamento, gonfiore o prurito nella zona trattata (ma è normale).

Inoltre, nelle prime settimane cercate di non sudare, e lavate bene il viso con l’acqua, stando lontani da sole, mare, piscina e altri trattamenti estetici – per questo è bene non farlo in estate.

Costi

I prezzi del trattamento microblading cambiano in base a quanto infoltimento volete, e quindi si può andare dai 200 ai 450 euro a seconda di quello che dovete fare.

(Visited 12 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.