Quali sono gli alimenti più sani?

Si parla spesso di cibo spazzatura e di tutti quegli alimenti che in un modo o nell’altro fanno male alla nostra salute: ricchi di zuccheri, di grassi, processati, troppo salati, di derivazione animale, potenzialmente velenosi, per non parlare dell’alcol. Insomma, siamo circondati da molte avvertenze circa il fatto di non dover mangiare determinati cibi, ma quali sono invece quelli sani, che sappiamo fare bene? Quelli che se li mangi non ti stai facendo alcun danno, ma in realtà solo un favore?

Eccone alcuni elencati rapidamente:

  1. Il limone: questo agrume ha una lunga storia, in Italia lo conosciamo bene, tanto che i suoi effetti benefici vengono talvolta esagerati. Il semplice succo di limone è ricco di vitamina C che aiuta il corpo a sconfiggere le infezioni, potenziando il sistema immunitario, l’apparato muscolare e la resistenza in generale. Il limone contiene molti antiossidanti che favoriscono il rinnovamento cellulare e prevengono la circolazione dei radicali liberi in eccesso.
  2. I broccoli: le verdure crocifere sono universalmente conosciute come dei toccasana, e tra queste i broccoli sono forse le più sane. ricchi di vitamina K, fanno anche fare il pieno di Vitamina C, compensando la razione quotidiana consigliata. Anche i broccoli prevengono l’azione dannosa dei radicali liberi. E inoltre sono buonissimi come condimento per la pasta.
  3. Cioccolato fondente amaro – oltre a far bene all’umore, stimolando il rilascio di endorfine, il cioccolato fondente almeno al 75% regola la pressione sanguigna, aiutando a combattere il colesterolo cattivo in favore di quello sano.
  4. Le patate: per secoli sono state l’unico cibo di tante popolazioni, per la facilità di coltivazione. Non sono proprio l’ideale per chi vuole dimagrire, ma consumate lesse con un filo d’olio d’oliva extravergine, sono una fonte importante di acido folico e vitamina A. Un pasto a settimana dovrebbe contemplarle e non fritte, surgelate, ma meglio da pelare, lessate.
  5. Salmone – ricco di vitamine del gruppo e di acidi grassi come l’Omega 3, il salmone è un pesce estremamente sostanzioso, grasso, che fa bene al cervello, alle ossa e al sistema immunitario.
  6. Avocado: questo frutto esotico ormai è diventato una mania, perché grazie al suo notevole apporto calorico è in grado di sostituire un pasto completo.Può essere infilato praticamente ovunque, anche nei sandwich.
  7. Insalata di pomodoro con un filo d’olio EVO: ricca di acqua e di antiossidanti, è un classico piatto estivo che non manca mai nelle case italiane, spesso in abbinamento alla mozzarella che come tutti i derivati degli animali, va consumata con parsimonia.
  8. Le macedonie di frutta, senza aggiunta di zucchero: sane, fresche, si preferiscono certamente ai dolci. È importante che non si superino le dosi consigliate per non innalzare i livelli di zuccheri nel sangue.
  9. I cereali integrali, come la pasta o il pane. Composti da ingredienti estremamente semplici, i carboidrati integrali sono fondamentali per la crescita, per il fabbisogno quotidiano di energia, evitando di esagerare perché come è noto fanno ingrassare.
  10. Acqua naturale. L’acqua naturale sorgiva è la migliore di tutte. In assenza preferibile l’acqua in bottiglia di vetro anziché di plastica. Bere tanto, ma non troppo, aiuta tutte le funzioni del corpo, soprattutto a liberarci delle tossine.
(Visited 11 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *