proprietà e benefici dei broccoli

Proprietà e benefici del broccolo

A torto o a ragione i broccoli vengono considerati una sorta di panacea nella nostra alimentazione, merito anche del suo inconfondibile sapore, che lo rende un protagonistadella cucina italiana. I motivi sono presto detti: è una verdura a basso contenuto calorico, è ricca di vitamine e minerali essenziali e apportando fibre contribuisce a mantenere bassi i livelli di glucosio nel sangue.

Come tutte le verdure crucifere (cavoletti di Bruxelles, cavolfiori e cavoli romaneschi per citarne alcuni) il broccolo contiene solforofano, un composto contenente zolfo. Ci sono molte ricerche sul ruolo giocato da questo composto nella prevenzione dei tumori.

I benefici del broccolo

Il broccolo è ricco di vitamine, come detto. È in grado di fornire lo stesso apporto di Vitamina C di un arancio ed è una buona fonte di betacarotene. I broccoli contengono quindi un’ampia gamma di vitamine come la B1, B2, B3, B6 più minerali come il magnesio, il potassio, lo zinco e il ferro. Il suo ruolo base nelle diete è dovuto al fatto che può considerarsi un contorno per dei primi non calorici e per dei secondi a base di carni bianche, legumi o pesce.

I nutrienti presenti nel broccolo

I broccoli sono una fonte naturale di vitamina K utile per le ossa e per la circolazione e di vitamina C. Contengono:

  1. Folato ovvero acido folico: indispensabile per la riproduzione cellulare e il mantenimento di queste funzionalità all’interno delle cellule.
  2. Potassio: un minerale essenziale per il funzionamento del sistema nervoso e del cuore.
  3. Fibre: le diete che abbondano di fibre fanno bene alla digestione, una dieta ricca di fibre aiuta a combattere il colesterolo alto.
  4. La Vitamina C: serve a formare il collagene, indispensabile per la pelle e le ossa, viene detta anche la vitamina della salute, in quanto aiuta a riprendersi e guarire prima. Previene influenza ed è un potente antiossidante in grado di far guarire il corpo dall’assalto dei radicali liberi, responsabili dei processi di ossidazione e quindi di invecchiamento.

I benefici dei broccoli

Prevenzione del cancro:

I broccoli potenziano come tutte le crocifere il sistema immunitario. Ha proprietà che diminuiscono l’azione degli estrogeni ed è un alimento ideale per prevenire la formazione dei tumori che colpiscono maggiormente le donne, al seno e all’utero.

Riduce il colesterolo

Come molti alimenti naturali, i broccoli traboccano di fibre che nel tratto digestivo aiutano a legarsi con gli acidi prodotti dalla bile. In questo modo si favorisce l’escrezione del colesterolo cattivo dal nostro corpo. Una dieta di broccoli aiuta a ridurre i livelli di colesterolo LDL nel sangue del 5%.

Riducono l’impatto delle allergie e delle infiammazioni

Le ricerche hanno dimostrato la capacità dei broccoli, ricchi di flavonoidi, di ridurre l’impatto delle allergie sul nostro organismo. È ricco di acidi grassi omega 3 che hanno ben note proprietà anti-infiammatorie. Oltre a ciò i broccoli possono aiutare le persone che soffrono di artrite, bloccando gli enzimi che possono causare la distruzione delle articolazioni.

È un potente anti-ossidante

Il broccolo contiene antiossidanti che aiutano in tutti i modi l’organismo. Essendo un concentrato di vitamina C potenzia il sistema immunitario. Contengono anche betacarotene e luteina che rinforzano l’organismo in periodi di particolare debolezza. Aiuta a disintossicare l’organismo migliorando la salute della pelle, le conseguenze dei reumatismi, prevenendo la formazione di calcoli renali.

Mantengono la pelle giovane

I broccoli hanno questa proprietà grazie alla presenza di vitamina C e beta-carotene come tutte le vitamine del gruppo E. Contiene anche vitamina E necessaria alla brillantezza e allo stato di salute dei tessuti periferici come la pelle appunto, ma anche i capelli.

Proteggono dalle radiazioni UVA

I fitonutrienti contenuti all’interno dei broccoli, come la glucorafanina, sono associate all’inversione degli effetti negativi provocati dall’esposizione al sole.

Migliorano la salute dello stomaco

La digestione beneficia parecchio di una dieta a base di broccoli, grazie alla ricchezza delle fibre. Cura la stipsi alleviando la maggior parte dei problemi relativi allo stomaco. Le fibre occupano volume nello stomaco, saziano, trattengono l’acqua. Il magnesio e le vitamine contenute nei broccoli favoriscono la digestione corretta, eliminando l’acidità di stomaco e riducendo le infiammazioni.

Prevengono le malattie cardiache

Gli studi hanno dimostrato che i broccoli abbassano il colesterolo cattivo, mantenendo sana la circolazione sanguigna. Il potassio presente nei broccoli è un vasodilatatore che favorisce l’ossigenazione dei tessuti, eliminando anche lo stress e mantenendo più sano l’organismo.

Fanno bene agli occhi

Non è un caso che i broccoli sono presenti nelle diete delle mense scolastiche: la presenza di vitamina A; fosforo, il complesso delle vitamine B e vitamina E favorisce la salute degli occhi e della vista. Proteggono dalla degenerazione maculare e dalle cataratte, riparando al contempo i danni provocati dalle radiazioni.

(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *