I prezzi dei passeggini leggerii

Passeggini leggeri e benessere del bebè

Tutte le donne in dolce attesa nei nove mesi che precedono il parto hanno l’esigenza di acquistare prodotti che serviranno ad accudire nel miglior modo possibile il bambino, una volta nato. Le cose da fare e da comprare per il bambino sono tantissime, ma prima di lanciarsi in uno shopping sfrenato sarebbe opportuno dare un occhio al budget e ai prezzi  del mercato.

Oltre alle classiche tutine, biberon, tettarelle e culle è naturalmente necessario acquistare un passeggino. in commercio ci sono tantissimi modelli che variano in base a caratteristiche e prezzi. Scegliere, quindi, potrebbe non essere semplice, specie per chi sta per diventare mamma per la prima volta. Per questo motivo, vi forniamo qualche consiglio utile.

Scegliere il passeggino giusto

Innanzitutto, è necessario definire il modello del passeggino. Ci sono passeggini e passeggini e i modelli (quindi i prezzi) non sono tutti uguali. Chi ha già un bambino e sta per averne uno a distanza di poco tempo, potrebbe optare per un modello gemellare; se ne vendono tantissimi e sono utili per risparmiare sia spazio che soldi. Naturalmente, sono la scelta migliore anche per chi è in attesa di due bellissimi gemellini.

Al contrario, chi desidera prestare un’attenzione particolare al budget da destinare al bebè in arrivo, potrebbe optare per un passeggino trio. Si tratta di una soluzione economica e comoda che prevede tre prodotti in uno, tutti essenziali al bebè. In sostanza si acquista, nello stesso momento, la navicella che si utilizza per i neonati, il passeggino leggero che invece si utilizza quando i bambini sono più grandicelli e il seggiolino auto, essenziale per gli spostamenti a bordo di un’automobile.

Passeggini leggeri: prezzi bassi e grande praticità

Tuttavia, la soluzione ancora privilegiata da milioni di mamme italiane è quella per i passeggini leggeri. I prezzi dei passeggini leggeri variano in base al marchio e alle caratteristiche del prodotto; tuttavia, un passeggino leggero di alta qualità non supera di molto i 300 euro. Naturalmente, in commercio si trovano anche modelli più economici che sicuramente si sposano con le esigenze di chi ha un budget più basso. In  genere, i passeggini leggeri sono tutti progettati in alluminio che è un materiale resistente ma al tempo stesso non eccessivamente pesante. Un passeggino leggero, in fondo, non pesa mai più di otto chili ed è pensato per essere piegato con pochi gesti anche dalle donne.

Inoltre, i passeggini leggeri non hanno molta imbottitura e sono privi di quelle sovrastrutture che spesso accompagnano i modelli gemellari o i trio, rendendoli sicuramente più pesanti. In generale, però, pur essendo leggeri sono dotati di tutto ciò che serve al bambino ber vivere un’esperienza di passeggio piacevole; c’è sempre una capottina per proteggere gli occhi dal sole o una mantellina per difendere il bimbo dalla pioggia e – nei modelli più moderni – ci sono anche tasche porta iPod e porta bicchieri per sorseggiare un buon succo quando si è a spasso.

(Visited 15 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *