A proposito di balbuzie

Sono state proposte molte teorie per spiegare la balbuzie, che insorge per la prima volta, in modo marcato, in genere all’età di sei o sette anni, quando la comunicazione diventa più complessa anche per via delle interazioni scolastiche anche se compare fin dalle prime parole del bambino. Tra esse è ormai screditata l’ipotesi di un […]

Approfondisci

Artrite reumatoide: un nemico da sconfiggere

Malattia autoimmune, l’artrite reumatoide si sviluppa attraverso specifiche reazioni allergiche al rivestimento interno delle articolazioni, la membrana sinoviale, inducendo l’organismo a produrre anticorpi contro la membrana. Questi anticorpi, che si muovono per difendere l’organismo, in questo caso intaccano e distruggono con un processo di erosione la membrana sinoviale. L’artrite reumatoide è una malattia comune, diffusa […]

Approfondisci

Le ultime sul chitosano

Può davvero servire la pillola magica per dimagrire? Sembra che un solo grammo di chitosano, sostanza derivata dalla chitina presente nei guscio dei granchi, per mancarsi sette grammi di grasso nel nostro corpo. La notizia non è nuova e negli anni passati ci sono state precise ricerche delle università italiane. Questa sostanza era già nota, […]

Approfondisci

Cosa sono i radicali liberi

I radicali liberi sono prodotti in piccole quantità da tutte le cellule in condizioni fisiologiche. Alcune cellule specializzate ne producono maggiori quantità, che servono per particolari aspetti funzionali. La produzione di radicali liberi aumenta, anche in misura cospicua, in seguito a radiazioni ionizzanti, oppure nel corso di metabolizzazione di farmaci e sostanze tossiche. Normalmente i […]

Approfondisci

I pericoli dell’aterosclerosi

Con il termine di aterosclerosi si intende identificare una forma localizzata di arteriosclerosi, che interessa le arterie di grand e medio calibro. L’aterosclerosi si manifesta morfologicamente con tipiche lesioni nodulari che si annidano nel une vascolare alterano il flusso sanguigno locale, interferiscono con le funzioni di trasporto e la capacità di rimodernamento della parete arteriosa […]

Approfondisci

Analgesici naturali dal corpo umano

Per oltre duemila anni, l’oppio e i composti suoi derivati come la morfina – noti collettivamente con il nome di oppiacei – hanno costituito uno dei gruppi di farmaci più potenti nel combattere il dolore e la sofferenza. Nondimeno, essendo capaci di indurre tossicodipendenza, gli sessi oppiacei sono stati la causa di innumerevoli miserie umane. […]

Approfondisci